CODICE ANTICORRUZIONE METALSUD LO GATTO S.R.L.

Al fine di contrastare ogni pratica illecita e , più nello specifico, di prevenire il fenomeno della corruzione, la Metalsud Lo Gatto S.R.L. ha ritenuto necessaria l'adozione formale di un adeguato e specifico codice, che contribuirà a confermare l'ottima reputazione di questa società che, di fatto, rispetta tali regole e principi da sempre. Correttezza, lealtà, trasparenza e piena osservanza delle leggi e dei regolamenti sono punti basilari che ogni lavoratore, a qualsiasi livello, è chiamato a rispettare nello svolgimento delle proprie funzioni, affinché si possa limitare, giorno per giorno, il rischio di comportamenti non conformi allo stesso Codice Anticorruzione.


1. PREMESSA
2. FINALITA’ E PRINCIPI ETICI
3. PRINCIPI DI COMPORTAMENTO
4. DESTINATARI
5. VALORE ED OSSERVANZA DEL CODICE
6. COLLABORAZIONE CON ALTRE SOCIETA’
7. SELEZIONE ED ASSUNZIONE DEL PERSONALE
8. UTILIZZO DEI SISTEMI INFORMATICI
9. TUTELA DELLA PRIVACY
10. SPONSORIZZAZIONI
11. FORNITORI
12. PROCEDURE CONTABILI
13. SEGNALAZIONI E SANZIONI
 Anticorruzione



1. PREMESSA
La Metalsud Lo Gatto S.R.L. (di seguito anche “Società”), nell'esercizio della sua attività, è da sempre impegnata nel rispetto e nella promozione dei valori e dei principi etici, che sono a fondamento dell'impresa e ne accompagnano costantemente il suo operato. Correttezza, lealtà, trasparenza e piena osservanza delle leggi e dei regolamenti sono punti basilari che ogni lavoratore, a qualsiasi livello, è chiamato a rispettare nello svolgimento della proprie funzioni, affinché si possa limitare, giorno per giorno, il rischio di comportamenti non conformi allo stesso Codice Anticorruzione (di seguito “Codice”). A tal proposito, il contrasto alla corruzione e a qualsiasi pratica illecita risulta perfettamente in linea con i principi e l'organizzazione di questa Società che, consapevole del fatto che la conoscenza dei metodi di prevenzione del fenomeno sia determinante, ha deciso di rendere obbligatori l'osservanza ed il rispetto di tale codice indifferentemente per tutto il personale, i responsabili ed i vertici aziendali e che ogni trasgressione sarà punita nei modi e nei tempi previsti dalla legge.

2. FINALITA’ E PRINCIPI ETICI
1. La Società svolge la propria attività nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di legalità, condanna fermamente ogni pratica illecita e si impegna a rispettare il presente Codice precisando che non è ammesso o giustificato nessun comportamento ad esso contrario e che l’inosservanza di tali regole comporterebbe l’eventuale adozione di provvedimenti sanzionatori da parte della Società nei confronti dei dipendenti e di tutti coloro che lavorano per conto o nell’interesse di essa.
2. La Società promuove l’uguaglianza sostanziale, in tutte le sue forme, tra tutti i lavoratori e punisce ogni eventuale discriminazione in base all’età, al sesso, alla sessualità, alla religione, alla nazionalità, allo stato di salute ecc.
3. Tali valori rappresentano la filosofia a cui questa Società si ispira, con cui opera quotidianamente e dei quali si augura la spontanea e totale condivisione e applicazione da parte di ogni individuo che operi per conto della Società.
4. Considera, altresì, fondamentali lo svolgimento del lavoro da parte dei propri dipendenti, secondo serietà, professionalità, competenza e trasparenza e rivolge totale attenzione al consumatore finale ed alle sue esigenze.

3. PRINCIPI DI COMPORTAMENTO
La Società tutela e promuove i valori delle risorse umane allo scopo di migliorare ed accrescere il patrimonio delle competenze proprie di ciascun dipendente e/o collaboratore. La Società si impegna a garantire condizioni lavorative dignitose, ambienti sicuri e salubri e a rispettare le regole comportamentali generali e della buona educazione. La Società non ammette, in nessuna forma, episodi di violenza, abuso di potere o qualsiasi altra pratica comportamentale volta a non rispettare ogni individuo che della stessa ne fa parte. E’ punito, a tutti i livelli, il conflitto di interessi, ovvero il perseguimento di fini personali ed il potenziale vantaggio soggettivo eventualmente maturato in contrasto con l’operato aziendale e, pertanto, il lavoro di nessun membro di questa società, indipendentemente dal ruolo che ricopre all’interno della stessa dovrà interferire, nemmeno in apparenza, con la responsabilità dell’impresa di prendere decisioni imparziali. Inoltre, la Società proibisce, senza nessuna eccezione, pratiche e comportamenti riconducibili al compimento o alla partecipazione al compimento di frodi.

4. DESTINATARI
Sono destinatari del Codice e si impegnano al rispetto del contenuto dello stesso:
Vertici aziendali/Amministratori Complesso delle attività direzionali di gestione e organizzazione in aziende pubbliche e private.
Dirigente Lavoratore subordinato che in forza di un rapporto di fiducia Istituito con l’imprenditore svolge compiti di direzione in posizione di supremazia gerarchica nei confronti di altri dipendenti ed esercita mansioni con elevato livello di autonomia e discrezionalità in grado di influenzare la vita aziendale nell’ambito delle direttive generali.
Dipendente Prestatore di lavoro subordinato definito dall’art.2094 c.c. come colui che si obbliga mediante retribuzione a collaborare nell’impresa, prestando il proprio lavoro manuale o intellettuale alle dipendenze e sotto la direzione dell’imprenditore(datore di lavoro).
Collaboratore Colui che collabora lavorando per un’azienda senza esserne dipendente.
Consulente Ogni persona fisica o società indipendente che lavora per conto di un’impresa con lo scopo di fornire un parere specialistico o servizi di natura intellettuale, utilizzati dalla società per supportare le decisioni del management.
Partner Ogni parte terza con la quale la società collabora nell’ambito delle sviluppo di iniziative commerciali.
Fornitore Operatore economico (persona fisica, persona giuridica o raggruppamenti) potenzialmente in grado di soddisfare uno specifico fabbisogno di approvvigionamento di beni, lavori e servizi della società.

I destinatari sono tenuti al rispetto totale ed all’applicazione dei principi di correttezza, buona fede, trasparenza e diligenza e di tutti i comportamenti prescritti dal presente Codice; essi non devono utilizzare e /o divulgare informazioni riservate per scopi non legati all’esercizio dell’attività della Società.

5. VALORE ED OSSERVANZA DEL CODICE
Le norme contenute nel presente documento sono da considerarsi parte integrante delle obbligazioni contrattuali previste per tutti i lavoratori, indipendentemente dalla tipologia di contratto che essi hanno sottoscritto; l’azienda considera fondamentale, da parte di tutti i suoi dipendenti, l’accettazione senza riserve e la condivisione delle norme contenute in tale codice e sottolinea l’importanza di comportamenti trasparenti, professionali e corretti che siano in linea con le logiche aziendali e l’ottima reputazione di cui la stessa gode. Il presente documento si ispira ai modelli organizzativi di prevenzione e di contrasto della corruzione delle società del Gruppo Hitachi Rail Italy, Saipem e General Electric Healthcare S.r.l.

La Società considera la propria immagine e la propria reputazione valori che devono essere tutelati, promossi e sviluppati attraverso la piena osservanza, condivisione e diffusione dei principi etici e comportamentali contenuti nel presente Codice;
Dunque, per tutto il personale e per chiunque eserciti un'attività a favore o per conto della Società, le leggi anti corruzione in vigore stabiliscono che:
Sono illegali l'offerta, la richiesta, il pagamento o l'accettazione di denaro o di altre utilità allo scopo di ottenere o mantenere un ingiusto vantaggio personale in riferimento all'operato dell'impresa.
 - Proibiscono e sanzionano le eventuali trasgressioni delle stesse e, unitamente, richiedono, a qualsiasi impresa, scritture contabili, registri o libri, sempre aggiornati relativamente alle spese, operazioni, acquisizioni e cessioni di beni; anche gli errori o le inesattezze presenti nella rendicontazione rappresentano  violazioni e possono portare a responsabilità legali e/o fiscali di vario genere.
 -  Vietano, senza eccezione alcuna, ogni tipo di corruzione, sia essa attiva e/o passiva.
 -  Proibiscono, senza riserve, a tutti i destinatari del Codice, l'offerta o la ricezione di qualsiasi vantaggio economico che possa essere provocato da attività di impresa e tale divieto comprende, oltre ad eventuali pagamenti in contanti, anche omaggi, sconti, sponsorizzazioni, spese di attenzione, posti di lavoro, investimenti e qualunque altro comportamento possa, anche solo lontanamente, configurare un potenziale reato di corruzione.
 -  Tutti i destinatari delle norme etiche sono tenuti, qualora ravvisassero una trasgressione delle stesse, ad adottare le giuste misure per identificare e riferire i comportamenti che non risultano conformi.
 -  Ogni violazione del presente Codice sarà punita con provvedimenti disciplinari compreso il licenziamento, nei casi la Società lo riterrà indispensabile.
 -  Tutto il personale è tenuto a rifiutare qualsiasi imposizione o obbligo di eventuali pagamenti proibiti dalla legge, anche nel caso in cui gli stessi possano rappresentare affari vantaggiosi per la società.

La Società si impegnerà a riconoscere il merito e a premiare tutti coloro che denunceranno violazioni delle norme anticorruzione.

6. COLLABORAZIONE CON ALTRE SOCIETA’
Ogni operazione, attività, iniziativa o manifestazione, sviluppata nell'ambito della collaborazione con altre aziende, deve essere tempestivamente e dettagliatamente verificata e, affinché si realizzi, vanno individuati e sottolineati i requisiti di integrità e buona reputazione delle altre imprese, l'osservanza delle norme di anticorruzione da parte delle stesse e la totale assenza di procedimenti, sanzioni o condanne a loro carico per violazione delle norme anti corruzione. È indispensabile che le società che operano in collaborazione accettino e sottoscrivano il Codice e che si conformino allo stesso nel pieno rispetto delle sue regole che dovranno essere estese a tutto il personale aziendale. In riferimento all’eventuale collaborazione con altre società, tutte le spese sostenute dovranno essere rendicontate ed i pagamenti dovranno avvenire secondo le modalità stabilite nel contratto, al fine di garantire trasparenza ed onestà.

7. SELEZIONE E ASSUNZIONE DEL PERSONALE
La Società si ispira a determinati principi, regole e procedure per la ricerca, la selezione e l'inserimento di risorse nuove all'interno del proprio personale. L'attività di selezione sarà condotta con totale imparzialità, sulla base del merito dei candidati e delle loro caratteristiche professionali ricorrendo, laddove necessario, all’utilizzo di sistemi informatici con i quali procedere ad una fase di preselezione. La Società utilizzerà meccanismi oggettivi e trasparenti, idonei a verificare il possesso dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione alla posizione da ricoprire e assicurerà la totale imparzialità nella scelta delle proprie risorse, nel pieno rispetto delle pari opportunità per tutti i soggetti interessati, evitando favoritismi e agevolazioni e qualsiasi forma di discriminazione. Il personale è assunto con regolare contratto e l’azienda non tollera alcuna forma di lavoro irregolare. La Società tutela e promuove il valore delle risorse umane al fine di migliorare il patrimonio delle competenze possedute dai suoi dipendenti, i quali rappresentano un fattore determinante per il successo aziendale.

8. UTILIZZO DEI SISTEMI INFORMATICI
La Società invita tutti i dipendenti, i collaboratori, i dirigenti e gli amministratori ad utilizzare correttamente ed in modo responsabile tutti gli strumenti informatici messi a loro disposizione dall’azienda e si impegna a condannare qualsiasi tipo di reato informatico. La Società ha lo scopo di proteggere le proprie reti, i sistemi, i dispositivi e le informazioni in suo possesso e si impegna ad utilizzarli solo ed esclusivamente per scopi legittimi e per mantenere i dovuti controlli sugli accessi. Pertanto, auspica che l’utilizzo di tali servizi aziendali avvenga nel pieno rispetto delle vigenti normative in materia di illeciti informatici, sicurezza informatica e privacy secondo le disposizioni del Garante della Privacy.

9. TUTELA DELLA PRIVACY
La Società è impegnata nella raccolta, gestione e tutela dei dati personali in modo totalmente responsabile e nel pieno rispetto della privacy e delle vigenti norme di legge sulla sicurezza delle informazioni ed evita, categoricamente, la comunicazione e/o la diffusione di dati sensibili senza il consenso dei diretti interessati.

10. SPONSORIZZAZIONI
La Società promuove l’organizzazione di eventi di rilevanza sociale con fini solidali e/o iniziative riguardanti la salvaguardia dell’ambiente, lo sport, la tecnologia, l’istruzione attraverso apposite sponsorizzazioni. In riferimento a ciò, è necessario precisare che le stesse devono essere approvate ed autorizzate nel pieno rispetto del Codice e, più in generali, delle leggi vigenti. Pertanto, per ogni sponsorizzazione verrà rispettato il budget previsto ed approvato ed i relativi contratti con eventuali partner dovranno essere sottoscritti, una volta che questi avranno dimostrato di essere affidabili, trasparenti, corretti e di godere di un'ottima reputazione. Saranno valutate sponsorizzazioni delle quali si ha una capillare descrizione che riguarda gli scopi e la natura di ogni singola iniziativa o attività. Qualsiasi contributo destinato all'attività di sponsorizzazione sarà concesso solo a seguito di specifica dichiarazione della controparte relativa al fatto che lo stesso sarà esclusivamente ed interamente utilizzato per la realizzazione dell'evento per cui è stato approvato. Nel contratto saranno indicate le modalità e le condizioni di pagamento e i dati del beneficiario dello stesso, affinché la quota destinata al contributo sia perfettamente tracciabile (come esplicitato nell’allegato 1).

11. FORNITORI
La Società ritiene necessario anche che tutti i propri fornitori sviluppino pratiche corrette, trasparenti e legali e, a tal proposito, si impegna a lavorare con fornitori che rispettino tutti gli obblighi di legge, gli standard, i requisiti di qualifica e le linee guida comportamentali promosse dal Codice. La Società lavora con fornitori capaci di influenzare solo positivamente la reputazione aziendale, che abbiano un alto profilo professionale per l’approvvigionamento di beni e servizi e che si ispirino a principi di correttezza, qualità, tempestività e trasparenza. Con gli stessi sottoscriverà regolari contratti, di cui questo Codice sarà parte integrante e con i quali avvierà rapporti affinché i processi d’acquisto consentano il raggiungimento del massimo vantaggio competitivo per la Società, nel rispetto dei principi etici esposti nel presente documento.

12. PROCEDURE CONTABILI
Tutte le operazioni economiche, finanziarie e patrimoniali di questa Società devono essere riportate, regolarmente e dettagliatamente ed in forma veritiera, corretta, accurata e completa, in appositi registri contabili al fine di garantire a chiunque la possibilità di avere un’immagine chiara della situazione aziendale.
Qualsiasi operazione o transazione deve essere autorizzata preventivamente, sempre verificabile, legittima e coerente e deve essere, correttamente e tempestivamente, sempre rilevata e registrata nel sistema di contabilità. Le scritture della società devono essere conformi ai principi contabili applicabili ed è necessario che riflettano, in modo completo e dettagliato, tutte le procedure che hanno determinato l’operazione. Ogni operazione sarà accompagnata da adeguati documenti di supporto e soggetta a periodici e capillari controlli.

13. SEGNALAZIONI E SANZIONI
La Società acquisisce ed esamina ogni eventuale segnalazione relativa a possibili violazioni del Codice e delle relative normative anticorruzione e, laddove necessario, applicherà le sanzioni previste. Tutte le inosservanze saranno punite tempestivamente mediante provvedimenti disciplinari adeguati e proporzionati e l’impresa terrà conto anche dell’eventuale rilevanza penale dei comportamenti segnalati. Negli ultimi anni, l’applicazione delle leggi anticorruzione è diventata più frequente e le sanzioni progressivamente più severe. Le trasgressioni del Codice saranno punite con diverse pene ed, in particolare, le sanzioni saranno determinate da:
 - Rilevanza della norma violata
 -  Intenzionalità del comportamento e grado di negligenza
 -  Prevedibilità dell’evento
 -  Responsabilità legate al ruolo del dipendente
 -  Rilevanza del danno arrecato alla società, ai clienti, ai fornitori, ai partner e, più in generale, a terzi.

Metalsud Lo Gatto S.R.L.®

P.IVA: 00972740799 - N° REA: VV-0148210
Z.I. Località Aeroporto - 89900 Vibo Valentia (VV) - Italy
Tel. +39 0963 265872 - fax +39 0963 265935 - Verde 800 272155 - info@ferwall.it

PRIVACY

Copyright © 2010 - 2012 Ferwall. All rights reserved.

 

Menu Principale

Off Canvas menu